Arrivo dell'Ambasciatore di Firenze.

Andare in basso

Arrivo dell'Ambasciatore di Firenze.

Messaggio Da Ospite il Sab Lug 16, 2011 12:54 pm

KarMat dopo un lungo viaggio si fermò in una locanda genovese dove degustò un piatto locale. In seguito, si rimise in cammino verso il Castello di Savona, dove tantissime guardie lo bloccarono chiedendogli chi fosse.
"Mi presento. Sono KarMat, residente a Firenze, da poco nominato Ambasciatore presso la Repubblica di Genova. Eccovi le mie credenziali."
Improvvisamente tirò fuori dalla tasca della sua cappa, una specie di pergamena dalla carta pregiata:

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo dell'Ambasciatore di Firenze.

Messaggio Da Ospite il Ven Lug 29, 2011 11:04 am

La solita guardia bussò questa volta con maggior decisione.
“Avanti” disse il Cancelliere con tono perentorio.
L'uomo una volta entrato cominciò: “L'Ambasciatore Fiorentino,messer KarMat,attende all'ingresso. Ecco le sue credenziali.”
Il Cancelliere con un gesto repentino ma pur sempre aggraziato afferrò la pergamena e la visionò con attenzione.
Sorrise e rispose: “Potete andare,avvisatelo del mio arrivo”
Cominciava a prendere dimestichezza con i corridoi del Castello,in breve tempo fu al cospetto dell'Ambasciatore.
“Messere benarrivato al Castello di Savone,permettete che mi presenti,sono il nuovo Cancelliere,dama Katherine Kirsten Della Rovere Saint-Claire Aleramica Imperiali dei Francavilla,Baronessa consorte di Bardineto. Lieta di fare la Vostra conoscenza.
Non so se Vi siano già state fornite le chiavi per accedere al Vostro ufficio,qualora così non fosse provvederò immediatamente a risolvere la questione. Se volete seguirmi Vi faccio strada,il Gran Ciambellano Vi riceverà quanto prima.”

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum