Arrivo del diplomatico libero Provenza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Arrivo del diplomatico libero Provenza

Messaggio Da Ospite il Mer Set 08, 2010 4:33 pm

Constance ha appena stato chiamato ambasciatrice della Provenza per Genova. Sapeva che la relazione era particolare tra i due paesi, ma non poteva nascondere la sua gioia di visitare questa contrada che aveva imparato ad amare per si era detto.

Lasciò Avignon per Savona, prendendo il tempo, un volte Draguignan dunque superata, di guardare il paesaggio intorno a lei. Ventimiglia, dove non potè resistere di vedere l'anfiteatro più impressionante che quello di Arles. Poi Albenga un bel villaggio. Della Provenza al doge, il paesaggio mediterraneo ha i colori di sole e di ocra che sembrano illuminare i luoghi. sono nella contemplazione e l'estasi che si presenta al ponte levatoio del castello di Savona dunque.


Buongiorno, esattamente chiamata ambasciatrice della Provenza per Genova, amerò incontrare il mio omologo o il cancelliere.

La vostra contrada è veramente magnifica, è un piacere di essere qui.


Mancò di dimenticare la sua lettera di credito e sorride maldestramente.


Ha la lettera del chancelière che mi chiama.

NOMINATION DIPLOMATIQUE
AUPRES DE LA REPUBLIQUE DE GÊNES

À tous ceux et celles qui liront cette lettre, Salut et Paix !

Nous, Delaïdo de Villaréal, dicte LedZeppelin, Comtesse de Saint-Rémy de Provence, Dame de Mondragon, en notre qualité de Chancelière du Marquisat des Alpes Occidentales.

Déclarons et certifions que Dame Constance de Champlecy prend en charge le poste d'ambassadeur de Provence.. Nous lui confions publiquement la tâche de représenter notre pays et ses intérêts en toute occasion auprès de la République de Gênes.

Portons ces faits à la connaissance de tous afin que lui soit conféré tout le respect et la dignité liés à sa charge, et que nul ne s'avise de la contester ou de lui porter injure ou atteinte dans l'exercice de ses fonctions.

Fait à Aix en Provence, ce 06 septembre de l'an de grâce 1458.



Chancelière du MAO


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del diplomatico libero Provenza

Messaggio Da Ospite il Mar Set 14, 2010 10:27 am

Un paggio entrò improvvisamente in ufficio col fiatone "Eccellenza, è arrivata la delegazione provenzale"

"Grazie Ernesto vado.." disse Violetta prendendo la chiave e camminando per i lunghi corridoi

In lontananza vide il volto nuovo di un'affascinante dama "Salve Eccellenza, benvenuta! Sono Isabella d'Altavilla, Ciambellano genovese, perdonate se avete atteso un po' qui nel vestibolo. Se volete potremmo dialogare con più tranquillità nelle stanze a voi riservate.." disse porgendole le chiavi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del diplomatico libero Provenza

Messaggio Da Ospite il Mar Set 14, 2010 10:58 pm

Mila sorrise e chinò leggermente il Cancelliere a salutarla.

Ciao Eccellenza

Grazie per la vostra accoglienza. Non aspettai molto lunga e l'attesa è stata davvero bella: Ho visto la vostra architettura. Io sono.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del diplomatico libero Provenza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum