8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 06, 2009 6:36 pm

Margab entrò nel salone....
voleva che tutto fosse perfetto...
vedeva i valletti correre indaffarati..sapeva che Rosaselvaggia si stava occupando del buffet e sapeva quanto ci tenesse pure lei a far bella figura...
Gli enormi lampadari erano lucenti e i marmi perfettamente lucidati...
Era un giorno importante....un anno era passato...un anno denso di impegni....un anno stupendo...

"Vi prego di fare presto...a breve giungeranno gli ospiti ed io devo ancora andare a cambiarmi d'abito..."

Controllò alcune bottiglie mentre pensava alla scaletta della festa...

"Allora Rosa che il buffet sia pronto al più presto...durante il ballo il Doge ed io terremo un breve discorso...dobbiamo anche preparare la sala dei tornei....i premi già son pronti.."

Vide la disposizione voluta dall'amica e disse

"Perfetto..tutto è perfetto...che si dia il via alla festa..."

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 1:28 am

Finalmente era tutto pronto Rosa si cambiò d'abito e si apprestava ad accogliere gli ospiti

"Prego Messeri e Myladies,da questa parte





I buffets






Il pesce



Il cappon magro



Il cappone di gamberi




Grigliata di pesce



Le trofie al pesto



I vini della nostra repubblica

****


I dolci il pan dolce


e i biscotti




La frutta in bella vista




Ed infine la torta e lo spumante









Auguro a tutti buon divertimento


Ultima modifica di rosaselvaggia il Mer Gen 07, 2009 2:31 pm, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 9:19 am

Mmm quante cose buone....comunque Auguri alla nostra amatissima repubblica

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 11:02 am

Salve sono Andreafox da Santa Fiora e grazie all'invito di Interelvi92 mio collega nel Casato dei Bonaparte sono presente ai festeggiamenti per il primo anno di vita della Repubblica di Genova, anche se c'entro relativamente poco vi voglio fare i miei più sentiti auguri.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 1:44 pm

/me corre a vestirsi per l'occasione!!! Twisted Evil

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 5:27 pm

matteus entrò nel salone e si tolse il suo capello bianco....."mmmmmh quanta roba buona" pensò!era tutto perfetto, rosa si era superata per l'anniversario della repubblica... MAtteus la fissò come per chuiederle "posso avere già un assaggino?"

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 5:38 pm

però quanta roba buona.....se tutti i banchetti sono così potremmo festeggiare anche più spesso....ma in ogni caso...
W la republica

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 6:05 pm

Margab andò a controllare se lo spettacolo pirotecnico previsto per la mezzanotte era pronto....
Tre barche eran state mandate in mare in modo che tutta genova avrebbe potuto assistere all'inizio dei festeggiamenti...

"Tenete ben coperte le casse che contengon i fuochi...mi raccomando..e prestate attenzione alla fiaccola che accenderemo sulla torre normanna della città...quello sarà il segnale di dare il via agli spari...."

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 7:25 pm

/me cerca un vestito adatto da mettersi e pensa che ci sarà da divertirsisperiamo che il buffet non finisca subito O_O

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 7:31 pm

Maghella scese dalla sua stanza per vedere se la cugina Rosa aveva ancora bisogno di un aiuto per ultimare il buffet, ma vide che Rosa aveva già predisposto tutto a puntino.

"Ottimo lavoro Rosa, gli ospiti rimarranno senza parole!!! Beviamo un cocktail così dopo vado a prepararmi per l'evento"

************************************

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 9:38 pm

Fratack incalzato dalla moglie Selvaggia si mette tutto in ghingheri e non gli par vero di usare il suo vestito buono per ben 2 volte in una sola settimana!!
.Selvaggia è già al castello per i preparativi e Fratack si affaccia lla finestra per prendere una boccata d'ariae .."oh perbacco" chi ti vede sulla terrazza della casa di fronte??
"". affraid .Ma è Maghella in tenuta ehmmm..leggermente sexi..
ah però.. iuhuu?? Magheè?? sei già pronta per il ballo??..non ti sei forse dimenticata un pezzo di vestito??"
Fratack finisce di vestirsi e pensa che sarà una serata interessante Wink


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 10:38 pm

/me di passagio dal castello ho buttato un okkiata e mmmmmmmm.

grandeeeeeeeeeeeee rosaaaaaaaa che buffet,

/me pensa di andare a casa invitare pdo magari vuole venire con me alla festa poi a mettermi il vestito buono e dare una pulita agli stivali non vorrei sporcare i tappeti .

a dopooo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 07, 2009 10:53 pm

Mentre beveva con Rosa, sentì una voce e si voltò:

"iuhuu?? Magheè?? sei già pronta per il ballo??..non ti sei forse dimenticata un pezzo di vestito??"

"Oh ciao Fra .... ahahaha no sono scesa per un cocktail con Rosa, ora corro a prepararmi. Questa è una creazione dell'alta sartoria "Jaccapitta" ... sai com è lui ....."

Salutò i due piccioncini e si diresse verso la scalinata per ritirarsi nelle sue stanze.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 12:27 am

Tutti gli ospiti giunti per il brindisi di mezzanotte si affacciarono ai balconi del Castello....
Tra poco sarebbe iniziato lo spettacolo pirotecnico.....
Margab salì sulla torre normanna e con aria solenne prese una torcia e diede fuoco ad un grosso braciere...dalle barche avrebbero visto il segnale e di lì a poco avrebbero iniziato...

"Forza ragazzi..facciamo vedere al mondo cosa abbiamo imparato dai nostri viaggi nel Katai...stupite tutti i presenti..mi raccomando!!"

Ed iniziò...



La gente corse sbigottita a tutte le finestre e si accalcò ai balconi...








8 GENNAIO 1457.....BUON COMPLEANNO GENOVA...!!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 1:09 am

Rosaselvaggia assieme a suo marito
gurdarono i fuochi d'artificio bellissimi erano davvero spettacolari eravamo
li con il naso all'insù.Si vedevano tantissime persine che si godevano lo spettacolo
alla fine dei fuochi si senti un urlo


AUGURI GENOVA

E X GENOVA HIP HIP

E UN CORO SEGUì

URRAHHHHH URRAAAAAHHH

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 1:26 am

Real86, di corsa, arrivò giusta giusta per lo stappo dello spumante e i botti di fine anno.. ehm no Shocked non era fine anno! O meglio, sì lo era! @__@

Dopo un'iniziale confusione, cercò di individuare Messer Margab e lo intravide in mezzo ad un mucchio di gente inferocita che si avvicinava a complimentarsi e a portare omaggi.

Decise quindi di sedersi un attimo in disparte a godersi il grandioso spettacolo e di rimandare a dopo gli auguri e le complimentazioni di rito.


"Mi unisco con voi al brindisi, Auguri Repubblica! Che tu possa ogni giorno crescere e prosperare sostenuta dalla collaborazione e dal sorriso di ogni tuo singolo abitante!"


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 1:56 am

Con l'immancabile calice di spumante in mano anche Seleucos si avvicinò alla balconata per vedere i spettacolari fuochi insieme agli altri convenuti alla festa...
"Va bene che siamo genovesi, ma giustamente per questo primo anniversario non si è badato a spese !!" disse dando di gomito a Jacca...e osservando nel frattempo la mise da paura di alcune dame...ehm purtroppo...già sposate !!

Facendo gli auguri a Margab, Rosa e agli altri invitati che lo attorniavano, si sentì ancora una volta orgoglioso di essere genovese, lui che era nato il 10 gennaio, alla fondazione di Albenga, creata due giorni dopo le altre città ed era ormai il più vecchietto dei suoi abitanti !!

"Posso dire quindi di essere nato e cresciuto con Genova e ne abbiam viste parecchie...ma siamo riusciti a portare all'eccellenza queste terre e sono fiero di far parte di questo grande popolo !!"
AUGURI A TUTTI I GENOVESI !!
W LA REPUBBLICA !!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 3:15 am

Il Ministro del Commercio arrivo' in tempo per lo spumante e l' inizio dei fuochi d' artificio...
saluto' gli amici già arrivati, fece i complimenti a Rosa per il magnifico buffet, diede di gomito al cugino Seleucos, bisbigliandogli:

e Atrius dove lo metti? Lui è il nonno di tutti, ad Albenga, eheheheheheheh

e andò a porgere i suoi omaggi al Ministro del Commercio modenese....
Grazie per aver accolto il mio invito, Milady.... spero che vi troviate bene, a questa festa!
Le fece un gran sorriso e la pregò di estendere l' invito anche ad altri suoi concittadini....
dopo di che si sporse da una finestra per ammirare i fuochi...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 6:47 am

Rosaselvaggia era tutta intenta a sitemare le cose tutto doveva essere perfetto
prese 2 calici di ottimo spumante e si avvicinò a suo marito e insieme brindarono,
C'era molta gente vide arrivare anche il Ministro del commercio Tyorl pensò

"Meglio che io stia lontana da Tyo non vorrei mi capitasse un guaio come a Milano Smile

in un angolo seduta con un bicchiere in mano vide una Myladi non la conosceva le si avvicinò

" Ben venuta Myladi mi presento sono Rosaselvaggia , non vi conosco eppure mi sembra di avervi gia incontrata.

Pensò un attimo e poi disse :

" Ma certo ecco dove vi ho vista al ballo al Castello Sforzesco.Vi auguro un buon divertimento per qualsiasi cosa rivolgetevi pure a me .

Fece un sorriso e si allontanò

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 8:53 am

Tancredi Kratos d'Altavilla , Barone di Arzeno e Sibilla Yogurtina di Medania entrano nella sala delle feste.


Lei stupenda e con un portamento nobile, lui felice di poter festeggiare questo anniversario, insieme a lei andò vicino all'amico Tyorl ed insieme a lui notarono il banchetto per l'Anniversario della Repubblica.
Tutto sembra perfetto, ed insieme alla moglie su di un terrazzo immenso, si mise a guardare i fuochi pirotecnici..................

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 1:06 pm

Matilda stavolta non aveva tardato a raggiungere il Castello, per l'anniversario della sua amata Repubblica. Si era organizzata con Licetta e Ladylalla, così erano sicure che non sarebbero rimaste sole....Pronte e vestite erano ancora più belle del solito e fecero la loro entrata al castello..




Arrivarano appena in tempo per passare davanti allo splendido buffet preparato dalla meravigliosa Rosa,e raggiungere la terrazza per osservare i magnifici fuochi d'artificio, fra la luce dei bagliori riuscivano a vedere già volti famigliari fra la folla...
Matilda notò Margab,lo salutò da lontano con un inchino convinta che durante la serata avrebbe avuto sicuramente l'occasione per raggiungerlo e fargli i suo complimenti per l'organizazione della festa. Come avrebbe fatto sicuramente con Rosa, sempre impeccabile nei suoi doveri. e proprio mentre stava pensando a lei la vide poco più il là con suo marito, lo disse anche alle amiche che erano al suo fianco..

"Ragazze c'è Rosa, che ne dite di andare a farle i complimenti per la serata! prima che qualche cavaliere la rubi dinuovo per ballare..." sorrise ripensando al ballo di Milano..


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 2:09 pm

Lo splendido Stallone Nero si stagliava all'ingresso del Ponte Levatoio della Antica Fortezza di Savona, sbuffando e scalpitando come desideroso di lanciarsi alla carica verso le mura della fortezza.

Il suo cavaliere a stento tratteneva la foga del giovane destriero da guerra, dono dei Famosi Cavalieri Teutonici.
Malgrado il breve e veloce addestramento avuto nella sua avventura al Nord, il giovane cavaliere errante faceva ancora fatica a governare il suo animale, che sicuramente avrebbe preferito trovarsi nel mezzo di una mischia e non nella tranquillita di quella splendida Serata Invernale rischiarata dalla luna e dalle luci che addobbavano la Fortezza in occasione dell'importante evento della "Festa Della Repubblica".

Obbedendo agli ordini, anche se con malavoglia, il nero destriero si avvio' lentamente lungo l'antico ponte, seguito da una splendida carrozza coperta trainata da due meravigliosi cavalli bianchi.

I raggi lunari si riflettevano sulla candida neve che costeggiava il ponte levatoio andando a illuminare il lucido manto dello stallone, traendo piccoli riflessi dorati dalle incisioni d'argento sulla sella e sul mantello del suo cavaliere.

L'Albero dei Della Rovere,l'Aquila incoronata da stelle dell'antica stirpe del nord,e uno splendida e candida Rosa bianca.


Lo stesso Albero adornava anche i fianchi della carrozza a cui il cavaliere faceva da scorta, ma per l'occasione e per omaggiare l'ospite che in essa viaggiava, i cavalli erano stati bardati con i Leoni dorati in Campo Rosso e i Nastri bicolori in campo blu del Nobile Casato Normanno degli Altavilla.

Le guardie ai piedi del Portone osservavano immobili l'avvicinarsi del piccolo convoglio, chiedendosi sicuramente quale fosse l'identita di questi nuovi visitatori. In molti avevano attraversato il ponte in quella importante giornata, Rappresentanti di Nobili Famiglie giunti da ogni parte della Repubblica per rendere omaggio alla sua fondazione.

Il capitano diede l'alt, chiedendo seccamente al giovane cavaliere abbigliato coi colori della notte di farsi riconoscere.

"Maximilian Della Rovere, Cavaliere di Thule", rispose il giovane porgendo al soldato l'invito ufficiale alla festa, "e nella carrozza qui dietro viaggiano mia sorella Lady Margaery Karen Della Rovere e Lady Elizabeth D'Altavilla".

Il capitano verificò l'invito e scattò poi sull'attenti.
"Benvenuto Mio Lord. Spero che il Viaggio da Albenga sia stato piacevole. Prego passate pure e godetevi le celebrazioni", disse poi facendo segno ai suoi uomini di lasciar procedere il convoglio.

"Mio Lord", pensò il giovane mentre si avviava verso il cortile interno del castello, "sembra passata una vita dal mio arrivo in stracci nella magica città Ingauna, e ora guardati, hai una famiglia, una splendida dama che ti ama e stai per fare il tuo primo debutto in società....chissà cosa mi riserverà ancora il futuro"..........


Ultima modifica di Lord Altair il Gio Gen 15, 2009 11:14 pm, modificato 3 volte

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 2:37 pm

"Maximilian Della Rovere"....il nome che dissi al capitano...il mio nome.... continuava a richeggiare nella mia testa mentre seguivo il Maestro delle Cerimonie lungo i corridoi del Castello.

Al mio fianco Elizabeth.....Valpanu....splendida nel suo abito da sera e con indosso la fine collana che le regalai per le feste Natalizie. Nel suo sguardo profondo potevo vedere l'amore che provava nei miei confronti...un sentimento che aveva scaldato il mio cuore e lo aveva liberato dalle catene della mia dimenticata vita passata.

Accorgendosi che la stavo osservando si voltò verso di me, facendomi dono di un dolce sorriso e aumentando lievemente la sua presa sul mio braccio.

Al suo fianco, con lo sguardo che spaziava con meraviglia da una parte all'altra degli splendidi corridoi addobbati con preziosi arazzi e antichissimi mobili, camminava l'altro tesoro più importante della mia vita.....mia sorella Makare.

Dal nostro incontro..da quando io e lei ci riconoscemmo, al di la del tempo e dello spazio, tutto sembrava aver preso una piega positiva.

Il mio Viaggio nel Nord mi aveva fatto guadagnare il cavalierato, ma cosa più importante mi aveva fatto dono di una famiglia.

Certo, rimanevano ancora molti quesiti a cui dare una risposta....da dove provenivo io veramente e cosa rappresentavano tutti quei ricordi di Battaglie...a chi avevo giurato fedeltà prima di arrivare ad Albenga, chi era la mia Regina e come potevo fare per ritrovarla.....che scopo avevo nell'essere qui nei regni.

"Trova l'angelo, trova la lancia e avrai la risposta", mi disse Pollio in quello che ancora non sono in grado di definire se sogno o realtà.

Ora l'angelo era stato identificato... S.Giorgio, uno dei sette Arcangeli...ma la lancia? sapere come si chiamava come avrebbe potuto aiutarmi?

Ma osservando la mia amata Valpanu e la mia splendida Makare scorgevo innanzi a me una strada luminosa, una strada nella quale avrei si continuato ad indagare sulle mie origini e la mia missione, ma anche una strada lungo la quale io, Altair..o meglio..Maximilian Della Rovere... avrei avuto un posto definito dove vivere con la mia famiglia e lavorare per il bene della nostra Amata Repubblica che mi accingevo ad omaggiare in questa serata.


"Lady Elizabeth Altavilla, Lady Margaery Karen e Sir Maximilian Della Rovere", annuncio la voce del Maestro di Cerimonie.

Senza accorgermene, immerso nei miei pensieri, eravamo giunti all'ingresso dell'immenso salone delle feste e stavano annunciando la nostra entrata secondo la vecchia Nobile Usanza.

Gli invitati gia presenti si voltarono verso di noi salutandoci con un lieve inchino, poi tornarono ognuno alle loro attività.

Guardai Valpanu per trarre coraggio dall sua presenza, poi spostai lo sguardo su Makare che mi incoraggiò con uno dei suoi dolci sorrisi e infine, tratto un profondo respiro, feci il primo passo all'interno del Salone accingendomi a fare il mio debutto in società come il più giovane rappresentante della Famiglia Della Rovere.


Ultima modifica di Lord Altair il Gio Gen 15, 2009 11:15 pm, modificato 2 volte

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 2:55 pm

Così, anche Augustus si avvio verso la finestra per vedere i fuochi pirotecnici, col suo bicchiere in mano ogni tanto sorseggiava il buon spumante. nella mente riecheggiava il tempo passato in quella repubblica, i giorni trascorsi nella sua Albenga, tanto cara e difficile da staccarsi. Un anno è passato, sembra ieri, è vero, quando si sta bene in un luogo, i giorni volano via come polline a primavera.
Guardando gli altri suoi concittadini Genovesi che si divertivano ed erano felici disse tra se e se, siamo una grande famiglia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 08, 2009 3:05 pm

Maghella era affacciata al balcone della sua stanza ed ammirava i fuochi pirotecnici ..... orgogliosa per i successi della sua Repubblica ... quando sentì il suo valletto che bussava alla porta.

"Siii chi è?" chiese

"Dama Lucrezia, sono Oreste, volevo avvisarvi che è appena giunta a Castello vs sorella Valpanu"

"Grazie Oreste, ditele che la raggiungo subito"

A malincuore abbandonò lo spettacolo luminoso dei fuochi ma era così impaziente di abbracciare la sorella, che indossò velocemente l'abito per la serata e scese verso la sala del ricevimento.

*********************************

Gli ospiti stavano arrivando e fece un po' fatica ad individuarla subito, poi la riconobbe, era al fianco di Messere Lordaltair e Lady Makare.

"Sorellina!!!!!!" le disse stringendola a sè "Hai fatto buon viaggio? Che eleganza tesoro!!!"
Poi rivolse lo sguardo verso Lordaltair e ammiccando un leggero inchino disse "Buonasera Messere, piacere di rivedervi, sono tranquilla quando mia sorella è con voi"
Salutò anche Lady Makare e li accompagnò nella sala del buffet dove continuarono a scambiare qualche parola.... intanto Maghella si guardava in giro per vedere se Gippetto era già arrivato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 8 gennaio 1457 Festa da ballo per l'anniversario della Repubblica di Genova

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum