Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 14, 2011 2:57 pm

Giungendo nella zona urbana ove sorge il palazzo, risaliti dal porto ove sono appena sbarcati, il Primo Cancelliere ed una scorta di un paio di soldati della Guardia Episcopale vestiti di grigio ad indicare il loro grado di Cadetti, raggiungono il piazzale antistante al Palazzo amministrativo della Repubblica, per fermarsi a metà piazza.
Cadetti, per quando esco voglio mangiare, che su quella bagnarola il pane era anche secco e salato; quindi il Vostro compito è di andare per Taverne in cerca di quella dove si mangia bene e si spende poco, che il pranzo è a carico mio...
E non allontanateVi troppo che se mai perdo mi dovrete anche venire a cercare.

E ghignando porge loro un chinarsi del capo e continua a camminare all'indirizzo del Palazzo; il vestito celeste è coperto dal nero mantello recante le effigi delle Sante Armate ricamate sulla schiena ed il cappuccio è calato sulle spalle. Torna a fermarsi ad una ventina di passi da quello che reputa il portone di Ingresso e prende a guardarsi attorno.
Bene, non conosco nessuno... vediamo se quei militi la in fondo riescono a darmi un indirizzo più preciso...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Ven Dic 16, 2011 11:53 pm

A Casta Reina piaceva camminare, si era fatta lasciare dalla carrozza nei pressi del Castello... si avviò a passo lesto....
era immersa nei suoi pensieri ma ad un certo punto il suo sguardo fù attirato da un uomo che camminava dinnanzi a lei...
ma più lentamente, tanto che stava per raggiungerlo... lui si guardava intorno e lo vide fermarsi poco distante dall'ingresso,
guardava alcune guardie che sostavano nei pressi ora...
Avvicinandosi aveva notato il suo mantello nero con dei ricami particolari sulla schiena... senza dubbio era della Guardia Episcopale... Casta Reina si avvicinò... non sapeva con che titolo rivolgersi a lui... decise di richiamare la sua attenzione...
"Salute a Voi! Posso esservi utile forse, sono il Cancelliere della Repubblica di Genova... "
Fece un piccolo inchino Crea... attendendo risposta...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Sab Dic 17, 2011 1:17 am

E fa per dirigersi verso i militi quando viene interrotto da una voce appena dietro di se'.

"Salute a Voi! Posso esservi utile forse, sono il Cancelliere della Repubblica di Genova... "

Si volta indietro, dunque, a guardar la nuova interlocutrice e ricevuta la presentazione a sua volta china il capo.
Mons. Tridinum, Primo Cancelliere della Guardia Episcopale, Vostra Eccellenza.
Dovreste munirVi di segretari Voi Gran Ciambellani, oltre al lavoro siete anche i primi a ricevere i forestieri...

Alzando le spalle un istante, sorride, allargando le mani e facendo ricadere i lembi del mantello dietro le spalle.
Sono qui per presentarmi in veste ufficiale come nuovo eletto alla guida diplomatica delle Sante Armate e per iniziare a prender confidenza con coloro i quali potrei trovarmi a lavorare, ed è una gran fortuna aver trovato subito Voi...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mar Dic 20, 2011 3:51 pm

"Monsignore è un onore per me fare la vostra conoscenza..."
disse Crea facendo un piccolo inchino.
"Non badate alla poca formalità, ho riconosciuto i ricami sul vostro mantello e mi sembrava cercaste la strada... ma seguitemi, continuiamo a parlare mentre vi faccio strada fino agli uffici del Gran Ciambellano...
Vedete a me piace molto camminare, scendo dalla carrozza e percorro l'ultimo tratto a piedi... passiamo già poi così tanto tempo al chiuso... certo che in questi giorni fà freddo... "

Continuava a parlare Casta Reina mentre camminavano, giunti nella sala antistante all'ufficio del Gran Ciambellano chiamò un paggio e gli disse di annunciargli l'ospite... poi si rivolse nuovamente al Monsignore..
"Accomodatevi, vedrete che non vi faranno attendere a lungo, ora scusatemi ma devo andare... se avete bisogno non esitate a farmi chiamare.. è stato un vero piacere conoscervi... "

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mar Dic 20, 2011 8:01 pm

Seguendo l'Ambasciatrice lungo il percorso, si guarda attorno e prende posto ove consigliatogli, per poi interrompere il silenzio.
Vi ringrazio dell'ospitalità e della cortesia Vostra Eccellenza... mi scuso per l'ardore, ma se avessi necessità di chiamarVi, Voi siete la Signora?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 21, 2011 4:17 pm

"Perdonatemi, non mi sono presentata a dovere, avete ragione,
oltre ad essere il Cancelliere della Repubblica di Genova...
.. o Signora del Cancello come mi ha definita un mio concittadino burlone ahah,
sono anche Ambasciatrice per le terre di Siena,
il mio nome è Casta Reina Vittoria Vina Pérez de Guzmàn de Medina Sidonia Ludovisi,
Viscontessa consorte di Castellammare, per servirvi..."


Fece un altro inchino sorridendo... poi abbassando la voce...

"Ma per far prima al paggio dite di chiamarvi la moglie del Doge... si ricorda meglio..."

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 21, 2011 11:00 pm

Bene, attenderò qua e nel caso avessi bisogno Vi farò contattare, Viscontessa...
Risponde alla riverenza il soldato proveniente da Siena, per prendere posto alla poltrona indicatagli ed iniziare a guardarsi attorno, canticchiando una marcetta militare cantilenante a bassa voce.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 04, 2012 9:56 am

Continua a passeggiare lungo il corridoio, guardandosi intorno in attesa di qualcuno che giunga ad accoglierlo; si ferma dunque a fissar fuori da una finestra unendo le mani dietro la schiena.
Le streccia, subito dopo, e porta la destra a disegnare due chiavi contro il vetro reso appannato da uno sbuffo di vapore dalla bocca, mettendosi a ghignare subito dopo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 13, 2012 9:25 pm

Benvenuto Monsignore
Seleucos si fece avanti lungo il corridoio per stringere la mano all'illustre ospite
Sono il Ciambellano della Repubblica di Genova, piacere di conoscerVi, vogliate perdonare l'attesa, ora se volete seguirmi possiamo accomodarci nella sala di rappresentanza che ho fatto preparare per la Guardia Episcopale...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Ospite il Sab Gen 14, 2012 8:17 am

Si volta indietro all'arrivo di un nuovo interlocutore, che ascolta ed al quale porge il braccio, andando a prender il suo avambraccio con la mano e viceversa porgendo il proprio alla presa della sua mano, mentre il capo si china appena in un gesto di riverenza.
Non V'è problema alcuno, Eccellenza, Vi seguo...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo del Primo Cancelliere della Guardia Episcopale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum