Arrivo dell'Ambasciatrice della Repubblica di Siena

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Arrivo dell'Ambasciatrice della Repubblica di Siena

Messaggio Da Ospite il Gio Nov 18, 2010 7:35 pm

La carrozza si fermò davanti al portone del Castello di Savona, la polvere copriva le dorature segno di un lungo viaggio ma gli smalti degli stemmi del Casato Cagliostro D'Altavilla e di quello personale appartenente al personaggio di rango nobile risplendevano alla luce del sole.

Giorni di navigazione avevano preceduto l'arrivo, si era preferito infatti giungere via mare tramite la ''Stella Polare'' per evitare di incontrare blocchi e dover richiedere permessi che di certo avrebbero rallentato l'avanzata, poi gli eventi lasciavano spazio all'organizzazione: dalla dislocazione del seguito alla scorta incaricata della sicurezza del trasporto e dell'itinerario.

All'interno del cortile, deferente il comandante della guardia fece schierare le truppe mentre il valletto, abbigliato in livrea d'ordinanza nei colori rosso e nero del casato Cagliostro, apriva la portiera della carrozza, estraeva gli scalini e porgeva la mano per aiutare la discesa della dama.

''Vi ringrazio Signore, notevole tale cortesia, mi ristora l'animo dal lungo e problematico viaggio. Mi presento, Maria Costanza Della Gherardesca De'Benci Turchi Cagliostro D'Altavilla, Baronessa di Sasso Corbaro, Ambasciatrice della Repubblica di Siena presso la Repubblica di Genova su nomina del Gran Ciambellano Giomik88 D'Aragona. La prego di scortarmi dal Gran Ciambellano affichè possa presentare le mie credenziali. ''

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo dell'Ambasciatrice della Repubblica di Siena

Messaggio Da Ospite il Gio Nov 25, 2010 7:18 pm

Saputo dell'arrivo di Madama Maria Costanza, il Ciambellano si affrettò verso l'atrio per accoglierla...
Salve Eccellenza, benvenuta a Genova, perdonate il ritardo ma come saprete gli ultimi giorni sono stati alquanto concitati e impegnativi, vogliate cortesemente seguirmi, vi posso offrire del vino per ristorarvi un po?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo dell'Ambasciatrice della Repubblica di Siena

Messaggio Da Ospite il Sab Nov 27, 2010 2:44 pm

- Salve Eccellenza, benvenuta a Genova, perdonate il ritardo ma come saprete gli ultimi giorni sono stati alquanto concitati e impegnativi, vogliate cortesemente seguirmi, vi posso offrire del vino per ristorarvi un po? -

Una voce profonda la riscosse dall'intensa osservazione degli esterni del Castello. L'intera struttura, di notevole prestanza ed impatto, non poteva restare indifferente a chi, come lei, amava le arti, tra cui l'architettura.

Elegantemente posò lo sguardo sull'uomo di fronte a lei, vestito in abiti assai composti e di gran stile, poi gli fece un reverente inchino con il capo prima di parlare:

- Non doletevi Signore, comprendo perfettamente i tempi, ad ogni modo Vi ringrazio per la cortesia ed accetto volentieri un bicchiere di vino -

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arrivo dell'Ambasciatrice della Repubblica di Siena

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum