Arrivo del gran Ciambellano del Ducato di Modena

Andare in basso

Arrivo del gran Ciambellano del Ducato di Modena

Messaggio Da Ospite il Mar Set 22, 2009 9:47 pm

E' tarda sera ormai quando la carrozza arriva all'ingresso del Castello. Maniero dà ordine al cocchiere di fermarsi e poi scende. Mentre lui si avviava verso l'ingresso, il cocchiere scaricava quel poco di bagaglio che si era portato al seguito; Giunto ai portoni di ingresso del Palazzo sali i gradini e si presento difronte agli araldi ivi preposti e disse...

".. per cortesia vogliate annunciare al personale preposto che è arrivato Messer Michele di Montefeltro " Maniero" Gran Ciambellano del Ducato di Modena. Grazie. " ..

..uno dei due araldi si avvio verso una scalinata e nell'attesa Maniero inizio ad osservare i quadri e le opere d'arte presente nel salone..

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivo del gran Ciambellano del Ducato di Modena

Messaggio Da Ospite il Mar Set 22, 2009 11:07 pm

Babj sobbalzò nel sentire bussare alla porta del suo ufficio, tanto era assorto nelle sue carte.
Aprì, e vide che si trattava di un araldo.

- Vostra Eccellenza, è arrivato il Gran Ciambellano del Ducato di Modena e vi attende all'ingresso.
Babj prontamente abbandonò le scartoffie, si ricompose e si avviò.
Quando giunse all'ingresso, vide un uomo che mai prima aveva incontrato.
Pareva incuriosito dai quadri esposti sulle pareti, che osservava con estrema attenzione.
Babj si avvicinò, e fece un inchino:

- Vostra Eccellenza, è un piacere ricevervi nel nostro Castello. Vi accompagnerò subito presso le vostre stanze, in modo che possiate accomodarvi e ristorarvi.
Prego, seguitemi qui

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum